L'esperto risponde: hai una domanda per il nutrizionista: clicca qui

LA PASTA VIVIFREE

Perché la pasta Vivifree non contiene emulsionanti?

La pasta Vivifree, a differenza di molte paste senza glutine non contiene emulsionanti (mono e digliceridi degli acidi grassi: E 471)

I mono e digliceridi degli acidi grassi sono additivi alimentari ampiamente utilizzati nell’industria alimentare come emulsionante, stabilizzanti ma anche come gelificanti, indicati in etichetta con la sigla E471. I mono e digliceridi degli acidi grassi sono un complesso di differenti prodotti che presentano una composizione simile al grasso naturale parzialmente digerito.

Dal punto di vista chimico, gli acidi grassi di origine animale e quelli di origine vegetale sono identici e soltanto i produttori possono fornire informazioni circa l'origine degli acidi grassi.

Perché la pasta Vivifree è ricca di fibre?

La pasta Vivifree, pur avendo l’aspetto e il sapore della pasta tradizionale ha un contenuto di fibre pari alla pasta integrale (7,7% di fibre).

L’arricchimento in fibre della pasta Vivifree è costituito da una miscela di fibre solubili e insolubili che si aggiungono al contenuto di fibre presente naturalmente nelle farine di mais e riso che costituiscono la base della pasta Vivifree. Tutte le ricerche epidemiologiche più recenti mettono in evidenza una relazione inversa tra la mortalità per cause cardiovascolari e la mortalità per tumore ed il consumo di fibre.

Le autorità mediche , consigliano pertanto una alimentazione ricca di fibre.

L’arricchimento in fibre, inoltre è utile per:
Modulare l'assorbimento ed il metabolismo degli zuccheri, dei lipidi incluso il colesterolo.
Tale effetto avviene attraverso un profondo azione positiva sulla massa batterica intestinale che è uno degli attori su cui si giocherà nei prossimi anni per il miglioramento della salute.
Migliorare la funzione intestinale e la sua regolarità. La fermentazione delle fibre e la produzione di acidi grassi a catena breve è estremamente importante come fattore di nutrizione per la parete intestinale.

Perché la pasta vivifree è Gusto e Qualità

La pasta Vivifree è realizzata con materie prime selezionate, lavorate in stabilimenti dedicati esclusivamente al senza glutine.

La trafilatura al bronzo e l’essiccazione lenta a basse temperature permettono di ottenere una pasta porosa, ruvida e con una consistenza tenace adatta ad accogliere e valorizzare ogni tipo di condimento. I produttori di pasta industriale per aumentare la velocità di produzione hanno sostituito il metodo tradizionale di trafilatura al bronzo, con quello al teflon più scorrevole e meno stressante per la pasta.

La trafilatura al teflon è una scelta obbligata dall’utilizzo di materie prime di qualità modesta, che mal si adatterebbero l’utilizzo delle tradizionali trafile al bronzo. La pasta Vivifree non scuoce pertanto è ottima per la preparazione di piatti freddi.